Veniamo da 2 regioni d’Italia opposte, la Liguria e la Campania. Vite parallele, cuochi da circa 20 anni, di cui 7 da chef. Abbiamo collaborato con realtà in tutto il mondo, da Dubai agli Usa.

Chef 2 nasce dalla sinergia delle nostre esperienze e professionalità. Affianchiamo ristoranti e alberghi nel mantenere alto il loro livello di performance e forniamo un supporto culinario per eventi privati. Consigli di alta cucina e un affiancamento concreto, per un risultato di qualità esponenziale... elevato alla seconda!

Il nostro approccio al lavoro? Molto pragmatico. Abbiamo fatto una lunga gavetta, siamo abituati a lavorare sodo; siamo due cuochi da “scuola dura”, insomma. Lo diciamo sempre, possiamo divertirci fino a sera, ma dalle 19.00 in poi si gioca duro! Rigore e disciplina sono fondamentali in cucina per procedere con ordine e raggiungere i risultati migliori.

ENRICO FURNO

Sono nato 32 anni fa a Sala Consilina, una piccola cittadina della provincia di Salerno. La passione per la cucina nasce seguendo le orme di mio padre, un rinomato chef. Mi integro nella realtà lavorativa del suo ristorante e comincio a studiare per diventare cuoco.

La mia prima sfida in ambito culinario si presenta a 16 anni: seguito dallo chef executive Angelo Mazzi della Federazione Italiana Cuochi, mi classifico al terzo posto ed entro a far parte della Federazione Italiana Cuochi Professionisti e della Federazione Toscana Cuochi. La mia carriera inizia qui: inizio a collaborare con i maggiori chef a livello internazionale e a girare l’Italia in lungo e in largo, lavorando per realtà come l’Alpen Suite Hotel di Madonna di Campiglio - capitanata dallo chef stellato Nicola Micolucci - al Grand Hotel Resort dell’Isola della Maddalena.

La passione mi spinge ad approfondire la mia cultura culinaria e così divento esperto anche di cucina orientale. Lavoro anche con Fabio Casini Executive Chef, ampliando la mia conoscenza in catering e banqueting. Ho 23 anni quando entro presso Una Hotel Resort come Chef di cucina, è qui che ho modo di spingere le performance della mia cucina ai massimi livelli. A 25 anni divento socio del Cestello Ristoclub, realtà fiorentina con cucina creativa di pesce, dove conduco la cucina per 5 anni collaborando con lo Chef Gabriele Rastrelli.

Continuo a crescere professionalmente, entrando a far parte dello staff dello chef stellato Carmine Calò, per poi prendere una decisione importante: la California. Qui collaboro con ristoranti di varie etnie, a partire da quello giapponese presso “Nobu” a Malibù fino a “Le Villette” a Santa Monica. Rientrato in Italia, collaboro con vari ristoranti fornendo loro il mio supporto per eventi, studio del menù, corsi di aggiornamento del personale.

LUCA SALAMINI

Nato a Toirano, nella provincia di Savona 33 anni fa. La mia passione per la cucina nasce grazie a mio padre, un progettatore e agente di strumenti tecnologici per cucine. Da piccolo ero abituato a giocare con i forni nel suo magazzino.

Ho cominciato a lavorare in alberghi e ristoranti della zona con chef di vecchio stampo. Ho lavorato al ristorante Doc di Borgio Verezzi. Fu lo chef stellato Paolo Alberelli a spingermi ad approfondire la mia passione, avviandomi tra l’altro alla carriera di sommelier, prendendo la qualifica di sommelier professionista. Con lui ho fatto tanti viaggi e tante esperienze, tra cui l’ ”Emirates Tower” di Dubai. Abbiamo anche vinto un concorso di cucina a Genova “I sapori della superba”, organizzato dall’Orpi (Ordine ristoratori professionisti italiani), nel 2003.

La mia crescita professionale prosegue scegliendo di lasciare l’Italia per Montecarlo, lavorando alle Terme dell’Hotel de Paris e facendo esperienza nel campo della cucina francese. In seguito sono stato chiamato per fare il responsabile di una struttura a Pietra Ligure, il Wave Beach Club, per seguire l’avviamento dell’attività come Executive Chef.

Dopo un periodo a Portofino e un paio di stage a Londra presso l’Harry’s Bar, approdo a Helsinski, in Finlandia. Qui lavoro come secondo chef in un ristorante di un grande amico finlandese di scuola francese: Mikko, attuale Executive Chef del WTC di Dubai. Al mio ritorno in Liguria decido col mio socio Luciano Dondo di affrontare una sfida a livello imprenditoriale, prendendo in gestione il ristorante Nettuno di Borgio Verezzi, che gestisco per 5 anni, fino al mio trasferimento a Firenze. Qui, conosco Enrico.

logo Chef2

SCOPRI COSA POSSIAMO FARE PER TE

Consulenza professionale
Servizi per privati